Prepara la tua casa “per uno scambio”

Se ad accoglierli troveranno un tappetino di “Benvenuto”, i tuoi partner di scambio si sentiranno ospiti graditi a casa tua, e vivranno una vacanza “senza preoccupazioni”. Ecco alcuni consigli per prepararti a fare scambio.

1. Pulisci la tua casa

Prediligi l’ordine e la precisione, o un’atmosfera un po’ più rilassata? Qualunque siano le tue preferenze, la pulizia della casa dovrebbe essere definita nella fase di organizzazione dello scambio. Molti soci preferiscono scambiare con persone simili, così che ognuno si senta a proprio agio durante il soggiorno. Se hai una famiglia con bambini, cerca dimore più adatte alle loro mani leste o dotate di lavatrice. Comunicare chiaramente le proprie aspettative ed esigenze è un ottimo modo per garantire a tutti un’esperienza di scambio impeccabile.

2. Lascia dello spazio vuoto

Un po’ di spazio fa sempre piacere quando ci si vuole sentire come a casa. Riservare ai tuoi partner di scambio un posto dove riporre le valigie, i vestiti e la spesa dimostrerà che tieni al loro comfort. Libera gli armadi e svuota un paio di cassetti, lascia degli appendiabiti e spazio a sufficienza in cucina. Puoi anche far sapere cosa potranno eventualmente spostare e cosa no. Inoltre, è meglio:

  • Assicurarsi che ci siano asciugamani e biancheria a sufficienza per gli ospiti.
  • Fare scorta di carta igienica, sapone da bagno e prodotti per la pulizia.
  • Lasciare altrove gli oggetti di valore o chiuderli a chiave in un armadio.

3. Lascia delle istruzioni

Nel preparare la tua casa per l’arrivo degli ospiti è consigliabile:

  • Lasciare bene in vista indicazioni scritte o i manuali di istruzioni di dispositivi quali telecomandi TV, elettrodomestici, WiFi, antifurto, impianto di riscaldamento, condizionatore e aspirapolvere.
  • Lasciare un elenco di nomi e numeri di telefono per eventuali interventi urgenti.
  • Lasciare istruzioni scritte per la cura degli animali da compagnia e delle piante.
  • Chiedere al tuo ufficio postale di tenerti da parte la posta fino al tuo ritorno.
  • Interrompere temporaneamente la consegna a domicilio dei quotidiani.
  • Pagare anticipatamente le bollette in scadenza.
  • Falciare il prato, pulire la piscina, ecc. prima che arrivino i tuoi partner di scambio.
  • Se nello scambio hai incluso anche la macchina lascia delle copie dell’assicurazione e dell’atto di proprietà. Magari, fai controllare l’auto prima di prestarla.
  • Lasciare un elenco dei numeri per le emergenze ad esempio quello di un medico, dell’ospedale o della clinica più vicini, dei pompieri e della polizia.

4. Illustra il luogo in cui vivi

Uno dei molti vantaggi dello scambio di casa è la possibilità di “vivere come uno del posto”, pertanto lasciare agli ospiti una guida della città con informazioni dettagliate sulla tua zona sarà sicuramente un’ottima idea. Ecco alcuni suggerimenti per aiutare i partner di scambio ad ottenere il massimo dalla loro visita:

  • Potrebbe sembrare banale, ma dove vai a fare la spesa? Se il negozio a pochi chilometri di distanza ha una scelta più ampia di quello dall’altra parte della strada, ai tuoi ospiti farà piacere saperlo (e conoscere le indicazioni per arrivarci).
  • Includi un elenco di ristoranti, da quelli economici a quelli per le serate speciali (e non dimenticare i prezzi). Se possibile, lascia anche i menù dei ristoranti locali e delle rosticcerie che consegnano il cibo, per quelle serate in cui non si ha voglia di uscire ma nemmeno di cucinare!
  • Chiedi se ci sono delle attività particolari che i tuoi partner hanno intenzione di fare. Se amano le escursioni, stampa una mappa dei percorsi locali. Amano i musei? Indica in quali giorni l’ingresso è libero, e quando ci saranno le prossime mostre.
  • Se vivi in periferia, suggerisci i modi migliori per arrivare in città (autostrada sempre affollata intorno all’ora di punta? Qual’è la tua scorciatoia segreta?). I tuoi ospiti apprezzeranno di non dover stare nel traffico, e avranno più tempo per godere le attività elencate nella loro guida della città!
  • Lascia stare ciò che scrivono le guide turistiche (è molto probabile che il tuo partner di scambio le abbia già lette). Quali sono le cose che TU ami fare nella tua città?

5. Un bel gesto

Molti dei nostri soci lasciano un piccolo regalo per i loro partner di scambio. Può essere una bottiglia di vino, della frutta, qualcosa da mangiare o una torta del posto. Non è necessario, ma sarà un bel gesto di benvenuto.

Per altri consigli su come preparare la tua casa, dai un’occhiata al nostro elenco completo.

Sei pronto a fare scambio? Unisciti subito e comincia a vivere come uno del posto.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *